Krestovsky Ostrov, un’area verde dentro a San Pietroburgo

Nonostante sia una metropoli di quasi 7 milioni di abitanti, San Pietroburgo ha il pregio di contenere delle vie di fuga  dall’asfalto e dallo stress cittadino. Una delle sue isole, denominata Krestovsky Ostrov, racchiude uno splendido parco e diverse attrazioni per passare una giornata rilassante. Situato poco sopra alla Petrogradka, non particolarmente lontano quindi dal centro, il quartiere è servito dalla linea viola della Metro. Usciti dalla stazione si possono osservare palazzi ben curati dal sapore quasi “marittimo” (niente a che fare con la brutale architettura sovietica), abbastanza nuovi e privi delle consuete “scrostrature” delle vecchie case tipiche sanpietroburghesi.   Sull’isola si trova un grande complesso sportivo, un’ampia zona pedonale con luna park, in fondo il vecchio stadio Kirov in ricostruzione per i mondiali di calcio del 2018. Per chi volesse, si possono noleggiare bicicletta o roller-blade. In inverno è presente un pattinaggio sul ghiaccio all’aperto. Per i più romantici, consigliatissimo fare una passeggiata nella splendida isola Elagin di imperiale memoria, collegata da un ponte sul lato nord. Continua a leggere

Annunci