Come prendere un appartamento in affitto a San Pietroburgo

Scegliere un appartamento per affitto di lungo periodo a San Pietroburgo può rivelarsi un’esperienza decisamente curiosa e dimostrativa di cosa sia il pianeta Russia. Da una parte la capitale del nord è una città che offre la possibilità di abitare in case centralissime, vere e proprie opere d’arte ad un prezzo accessibile per le tasche di un italiano. Non altrettanto accade a Mosca, Londra o Parigi. Dall’altra parte trovar casa in Russia, o meglio destreggiarsi tra tutte le trappole e potenziali fregature che si possono trovare non è cosa facile. Per prima cosa se volete realmente trovare qualcosa di bello scordatevi il fai da te e rivolgetevi ad un agente. In secondo luogo è necessario avere una panoramica di base del tipo di abitazioni che si possono trovare in città. In centro vi sono i tipici stabili a 4-5 piani della seconda metà dell’800 o inizi  ‘900, che di solito offrono appartamenti con ampi locali, pareti spesse, soffitto alto, ampie finestre e che solitamente hanno una bella entrata e sono ben riscaldati. Nel gergo immobiliare locale si chiamano “stary fond”. Ai margini del centro si possono trovare o case di tipo staliniano che si trovano ad esempio in Chernaya Rechka o lungo il Moskovsky Prospekt, riconoscibili dalla imponente facciata, o le più modeste case di metà ‘900 lungo l’Obvodny kanal, il canale che cinge meridionalmente il centro città. Continua a leggere

Annunci