Come raggiungere San Pietroburgo in nave

La maggior parte dei visitatori di San Pietroburgo raggiunge la città solitamente via aereo. Per chi disponesse di più tempo e fosse interessato è possibile farlo via nave, partendo da Lubecca, cittadina della Germania settentrionale affacciata sul mare del Nord.  Il collegamento è attivo dai primi dell’800, quando gran parte dei commerci si svolgevano via mare e la rotta supportava gran parte degli spostamenti tra Europa e Russia. Vi sono diverse compagnie che offrono il servizio, alcune con tratte leggermente differenti con partenza ad esempio da Rostock e arrivo a Helsinki. Il traghetto Transeuropa, della Finnlines, copre Lubecca – San Pietroburgo in due giorni e mezzo, partendo il sabato pomeriggio e arrivando il martedì mattina, oppure il mercoledì pomeriggio con arrivo il sabato mattina. La nave fa una breve pausa la seconda notte a Ventspils, una località in Lettonia. Si può imbarcare la propria macchina a un prezzo ragionevole. Al di fuori della stagione estiva, la nave è popolata più che da turisti da nerboruti omaccioni russi e provenienti dai paesi baltici dediti al commercio di vetture.Le cabine sono di buona fattura e dotate di tutti i comfort, unica pecca la mancanza di una connessione internet. Il ponte è abbastanza spartano, non aspettatevi lo sfarzo di una nave da crociera con tutti i crismi. C’è una modesta sauna all’ultimo piano. Il personale della nave è per la maggior parte tedesco, per questo motivo purtroppo la cena è fissata alle 18.30. Se si arriva dopo le 19 si rischia di saltare il pasto. Non vi sono altri svaghi, se non approfittare dell’offerta di birre, cognac e vodka venduti a prezzi bassissimi esentasse.  Sulla nave si parla in tedesco o in russo, curiosamente quasi nessuno parla l’inglese. Se si compie il viaggio d’inverno, dalla Lettonia in poi il mare è ghiacciato, e si può nitidamente sentire il rumore dello scafo che rompe il ghiaccio. Per raggiungere Lubecca dall’Italia si passa dalla Svizzera, e si attraversa tutta la Germania passando da Francoforte e Amburgo. Il tempo di percorrenza partendo ad esempio da Milano è di 13 ore circa. A San Pietroburgo si arriva nel vecchio porto commerciale sito nell’estremità sud-occidentale della città, nel Kirovskiy Raion. Il controllo del visto viene effettuato a bordo, mentre per la macchina c’è un ufficio apposito dove si compilano i documenti per l’ingresso.

Un pensiero su “Come raggiungere San Pietroburgo in nave

  1. Cabina niente male. Se ci fosse la connessione Internet sarebbe perfetto. Comunque un esperienza da fare prima o poi, possibilmente non da solo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...